Skip to content Skip to footer

31/03/2013

DERIVAZIONE E UTLIZZO ACQUE PUBBLICHE – OBBLIGO DI DENUNCIA: SCADENZA 31 MARZO 2013

Ai sensi dell’articolo 33 del Regolamento Regionale 24 marzo 2006, n. 2, tutti coloro che derivano ed utilizzano acque pubbliche, in particolare: i titolari di concessione di derivazione di acque pubbliche e i titolari di licenze di attingimento di acque pubbliche da corpi idrici superficiali, sono tenuti a presentare alla Provincia territorialmente competente la denuncia annuale dei prelievi di acque pubbliche superficiali o sotterranee.
Le denunce devono essere presentate anche se il prelievo d’acqua per l’anno 2012 è pari a zero.
Sono esclusi dall’obbligo della denuncia annuale e dell’installazione dei dispositivi di misurazione coloro che prelevano acqua per usi domestici (articolo 4, Regolamento Regionale 24 marzo 2006, n. 2).

Categorie

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Whoops, you're not connected to Mailchimp. You need to enter a valid Mailchimp API key.