NUOVA SABATINI - CHIUSURA SPORTELLO

Il Ministero dello Sviluppo Economico, con proprio avviso del 03/12/2018, ha disposto la chiusura dello sportello per la presentazione delle domande sulla "Nuova Sabatini" a partire dal 4 dicembre 2018, a causa dell'esaurimento delle risorse finanziarie disponibili.
Da tale data, pertanto, le domande presentate sono considerate irricevibili.
Il MISE comunica che lo sportello potrà essere riaperto in tempi brevi qualora sia approvato dal Parlamento il rifinanziamento della misura.
Tuttavia, dal momento che la Nuova Sabatini agevola gli investimenti realizzati dopo la data di presentazione della domanda, le aziende intenzionate a richiedere l'agevolazione su nuovi investimenti dovranno aspettare la riapertura dello sportello prima di effettuare gli investimenti (ordini e acconti compresi); in caso contrario non potranno beneficiare dell'agevolazione.
Ricordiamo che l'agevolazione consiste in un finanziamento o leasing con contributo del 2,75% (3,575% per investimenti in tecnologie "Industria 4.0") per l'acquisto di beni strumentali nuovi di fabbrica da parte delle piccole e medie imprese (fino a 250 dipendenti).