Gli adempimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro


Gli stage devono essere attuati nel rispetto della normativa vigente in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (Decreto Legislativo 81/2008).

Anche rispetto ai tirocinanti, l’azienda ospitante è responsabile per tutti gli adempimenti previsti dalla normativa nei confronti dei propri lavoratori che siano esposti agli stessi rischi.

Questa responsabilità riguarda sia gli aspetti aziendali in generale (es. informazioni su procedure, gestione dell’emergenza, ecc.), sia gli ambiti di rischio specifico a cui il tirocinante dovesse essere eventualmente esposto (es. formazione, sorveglianza sanitaria, DPI, ecc.)

L’Accordo tra il Ministero del Lavoro e le Regioni del 21 dicembre 2011 e le successive Linee applicative, in attuazione dell’art. 37 del Decreto Legislativo 81/08 determinano la durata, i contenuti e le modalità della formazione in tema di tutela della salute e sicurezza dei lavoratori e, quindi, anche dei tirocinanti a cui sono equiparati. La normativa fornisce, inoltre, indicazioni puntuali in tema di addestramento per il corretto utilizzo della sicurezza di attrezzature, macchine, impianti, dispositivi anche di protezione individuale e procedure di lavoro.


Un approfondimento: Le visite di sorveglianza sanitaria per tirocinanti








Home > Le regole dello stage > Gli adempimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro