WORLD MANUFACTURING FORUM. REPORT SUI LAVORI EMERGENTI E SULLE COMPETENZE PIU' RICERCATE NEL MERCATO DEL LAVORO

È stato pubblicato il WMF Report 2019 "Skills for the future of manufacturing" presentato durante l'evento che si è tenuto il 26 settembre a Cernobbio.

Il Report, a cura del Comitato Scientifico della World Manufacturing Foundation presieduto dal Prof. Marco Taisch e composto dai maggiori esperti mondiali sul manifatturiero, individua i sei lavori emergenti nel manifatturiero e le dieci competenze più ricercate nel mercato del lavoro.

Il testo del report può essere scaricato collegandosi al sito: https://www.worldmanufacturingforum.org/report-2019

In sintesi:

I 6 lavori emergenti risultano essere: Digital Ethics Officer, Lean 4.0 Engineer, Industrial Big data Scientist, Collaborative robot Expert, IT/OT integration Manager, Digital mentor.

Le 10 top skills:

  • L'alfabetizzazione digitale come abilità olistica per interagire, capire, abilitare e persino sviluppare nuovi sistemi di produzione digitale, tecnologie, applicazioni e utensili;
  • Capacità di utilizzare e progettare nuove soluzioni di analisi dei dati e AI interpretando criticamente risultati;
  • Problem solving creativo;
  • Forte mentalità imprenditoriale con proattività e capacità di pensare fuori dagli schemi;
  • Capacità di lavorare fisicamente e psicologicamente in sicurezza ed efficacemente con le nuove tecnologie;
  • Mentalità interculturale e disciplinare, inclusiva e diversificata per affrontare nuove sfide derivanti da una forza lavoro diversificata;
  • Cybersecurity, privacy e consapevolezza dei dati/informazioni per riflettere il rapido incremento delle digital footprint delle catene del valore manifatturiere;
  • Capacità di gestire l'aumento della complessità di richieste multiple e compiti simultanei;
  • Efficaci capacità comunicative con umani, IT e AI attraverso diverse piattaforme e tecnologie;
  • Apertura costante al cambiamento, capacità di trasformazione per mettere costantemente in discussione lo status quo e avviare il trasferimento di conoscenza trasferimento da altri domini.