NUOVO REGOLAMENTO MACCHINE

Gli Stati membri della Ue hanno approvato l'avvio dei negoziati con il Parlamento europeo sulla proposta di Regolamento relativa ai macchinari. Questo Regolamento sarà vincolante in tutta Europa e, per l'Italia, non dovrà essere recepito con Leggi o Decreti. L'obiettivo è rendere più solido il quadro giuridico e sostenere l'armonizzazione degli standard di sicurezza delle macchine nel mercato unico. Tra i punti principali segnaliamo:

  • AMBITO DI APPLICAZIONE: il concetto di "Macchina" sarà meglio chiarito; inoltre, non dovrebbero essere esclusi i veicoli di piccole dimensioni utilizzati per il trasporto personale e i veicoli elettrici leggeri, come gli scooter elettrici e le biciclette elettriche;
  • ELENCO DEI PRODOTTI DA VALUTARE TRAMITE ORGANISMI SPECIFICI: è ancora in atto il dibattito sull'elenco di macchinari o dei prodotti oggetto di "autovalutazione di conformità", mentre il coinvolgimento degli organismi di valutazione (per la conformità ai requisiti di norma) sarà obbligatorio solo per alcuni prodotti.