FUORI DALL’ ESTEROMETRO LE OPERAZIONI NON RILEVANTI AI FINI IVA IN ITALIA FINO A 5.000 EURO

Come è noto, dal 1° gennaio 2022 i soggetti IVA stabiliti in Italia avrebbero dovuto trasmettere tramite il SdI i dati delle operazioni transfrontaliere, secondo il formato xml previsto per la fattura elettronica. Tale obbligo, tuttavia, è stato successivamente differito al 1°luglio 2022.