COVID-19 – VACCINI: INDICAZIONI PRELIMINARI SU TERZE DOSI E RICHIAMI

Il Ministero della Salute, con nota del 14 Settembre scorso, ha fornito le prime indicazioni preliminari sulla somministrazione di "dosi addizionali" (terze dosi) e dosi "booster" (richiami) nell'ambito della campagna di vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19.

Le dosi addizionali saranno somministrate, almeno 28 giorni dopo la somministrazione dell'ultima dose, a soggetti con marcata compromissione della risposta immunitaria (nel documento è riportato l'elenco dettagliato delle patologie interessate); le dosi booster saranno somministrate, almeno 6 mesi dopo la somministrazione dell'ultima dose, a ulteriori gruppi target che saranno definiti tenendo conto dell'evoluzione delle evidenze scientifiche e dello scenario epidemiologico.