CORSO DI AGGIORNAMENTO PER RLS: Comunicare "IN" sicurezza - 8 ore

FORMAZIONE OBBLIGATORIA IN MATERIA DI SICUREZZA

Informare non basta: gli errori frequenti e la reale percezione del rischio

 

SIGNIFICATO E FINALITÀ

Il tema della sicurezza sul luogo di lavoro rappresenta un valore etico ancor prima che un obbligo normativo. Tuttavia l'azione di prevenzione viene vista solo come un processo meramente "INFORMATIVO" mentre l'obiettivo dovrebbe essere quello di motivare i collaboratori al rispetto delle procedure richieste per operare in sicurezza.

Il corso proposto, valido come aggiornamento per i Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, ha l'obiettivo di fornire ai partecipanti gli strumenti teorici e pratici per affrontare i temi della sicurezza superando il concetto di informazione e puntando a quello della motivazione.

 

DESTINATARI
Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza.
 

PROGRAMMA

Il seminario vuole offrire spunti di riflessione e suggerimenti concreti per impostare una efficace comunicazione delle procedure di sicurezza, in un'ottica di formazione ma anche di monitoraggio/prevenzione:

  • La trasmissione del concetto di sicurezza: l'obbligo giuridico e la mission etica
  • Informare, formare e motivare: quali differenze?
  • Gli elementi cardine della motivazione e loro applicabilità
  • Percezione del rischio e dell'efficacia delle contromisure: un modello integrato

 

DOCENZA: Bislenghi Alice, Ziliani Francesco

 

DURATA: 8 ore

 

SEDE: Associazione Industriali di Cremona, piazza Cadorna, 6 - Cremona

 

CALENDARIO
27 settembre 2017 (orario: 9/13 - 14/18)


QUOTA DI ISCRIZIONE

€ 140 + Iva per partecipante per le aziende associate all'Associazione Industriali di Cremona

€ 180 + Iva per partecipante per le aziende non associate all'Associazione Industriali di Cremona